Il Centro Servizi per la Famiglia è un servizio intercomunale finalizzato alla promozione delle competenze genitoriali mediante azioni di sostegno delle relazioni familiari con un’attenzione particolare alla crisi familiare (separazione, divorzio e affidamento dei figli) e alla valorizzazione delle “famiglie risorsa” (affidatarie ed adottive). In particolare, il servizio si propone come un utile punto di riferimento per le famiglie nell’ affrontare il superamento del disagio e del malessere in una società in continuo divenire, dove i confini intergenerazionali appaiono confusi e il fenomeno migratorio arreca stimoli e valori differenti.

Anche la famiglia, infatti, risente dell’evoluzione della società, dove intervengono sia cambiamenti di valori e di costume che di organizzazione delle relazioni. Cambiano i bisogni e i diritti e variano, di conseguenza, i servizi erogati per promuovere e supportare il benessere psicosociale della famiglia. Da queste motivazioni nasce l’esigenza di una Carta del Servizio del Centro per la Famiglia, quale strumento di comunicazione ed informazione, utile per favorire l’orientamento e migliorare la soddisfazione dei bisogni.

Nel presente documento vengono descritte le prestazioni ed i percorsi offerti ai cittadini, le professionalità, le modalità di attivazione degli interventi, nonché le indicazioni di accesso alle sedi territoriali del servizio.

L’Assessore alla Politiche Sociali del Comune di Olbia
D.ssa Simonetta Lai

i nostri servizi



il centro servizi per la famiglia

E’ un servizio rivolto ai singoli, alle coppie e ai genitori del territorio del Distretto Sanitario di Olbia, con l’obiettivo di creare un luogo di accoglienza, ascolto ed incontro e di promuovere le competenze genitoriali, incentivando tutti i processi che facilitano e sostengono le relazioni familiari (di coppia o genitori-figli). Il Servizio pone un'attenzione particolare alla crisi familiare (separazione, divorzio ed affidamento dei figli) e alla valorizzazione della "famiglia risorsa" (affidataria e adottiva). La programmazione delle attività ha come presupposto quello di riconoscere alle famiglie un ruolo attivo e propositivo, facendo della partecipazione e delle alleanze educative un suo punto fondante.

La famiglia attraversa oggi una fase di profondo cambiamento. Eventi critici e inattesi, prevedibili o meno, presenti nel ciclo evolutivo di vita delle famiglie possono modificare gli equilibri presenti. E’ per questo che tutti i servizi, le attività e gli interventi del Centro per la Famiglia intendono offrire risposte diverse ai bisogni individuali, di gruppo e collettivi delle famiglie presenti nel territorio.

Il Centro per la Famiglia opera in rete con tutti i servizi territoriali sociali, psicosociali, sanitari, educativi, scolastici, tramite uno scambio attivo d'informazioni, organizzazione congiunta di attività collettive, invio ed accompagnamento dell'utenza tra i vari servizi ed ogni altra utile iniziativa finalizzata a promuovere e supportare il benessere psicosociale della famiglia. E’ un Servizio Sociale completamente gratuito.

Si accede al Centro per la Famiglia , su richiesta spontanea del cittadino o su invio/segnalazione del Servizio Sociale Territoriale, della scuola, della ASSL, ecc., recandosi presso le sedi indicate nelle giornate e negli orari previsti oppure contattando telefonicamente o via mail la sede del servizio.

  • La Struttura

    Le Istituzioni coinvolte sono 15 Comuni del Distretto, la Provincia e la ASL. I Comuni dell’ambito, per una migliore organizzazione, sono stati divisi nei seguenti sub-ambiti:
    COMUNI di Olbia e Telti;
    COMUNE di La Maddalena;
    COMUNI SUB AMBITO 1: Alà dei Sardi, Buddusò, Oschiri;
    COMUNI SUB AMBITO 2: Arzachena, Golfo Aranci, Palau, Sant'Antonio di Gallura, Santa Teresa Gallura;
    COMUNI SUB AMBITO 3: Loiri - Porto San Paolo, Monti, Padru, San Teodoro;

  • Gli Operatori del Servizio

    Ente gestore: Comune di Olbia
    Ditta aggiudicataria: Cooperativa Sociale Oltrans Service di Olbia.

    Il Centro per la Famiglia si avvale per la sua operatività di un’equipe multidisciplinare composta dalle seguenti figure professionali:
    n° 1 Un Coordinatore Assistente Sociale;
    n° 4 Assistenti Sociali;
    n° 4 Psicologi;
    n° 1 Sociologo;
    n° 3 Educatori professionali;
    n° 1 Mediatore Familiare;
    n° 1 Avvocato.

  • Banca Dati sulla Famiglia

    Il Centro per la Famiglia dispone di una banca-dati che garantisce una mappatura puntuale di tutti i servizi rivolti alle famiglie (pubblici e del privato sociale) esistenti sul territorio e una banca dati sulle famiglie in carico al Servizio, dove sono presenti le risorse disponibili all'affido e all'accoglienza familiare.

  • Rispetto della Privacy

    Il Centro per la Famiglia garantisce la riservatezza del cittadino che richiede le prestazioni del Servizio. Il trattamento delle informazioni e dei dati sensibili acquisiti viene assicurato nel rispetto della legge sulla Privacy ( L. n. 196/2003) e successive modificazioni.